Certificazione unica 2017 scadenza autonomi dopo il 7 marzo (con il 770)

Scadenza certificazione unica cu autonomi 2017 dopo il 7 marzo ma entro il termine di scadenza del modello 770. Ecco tutte le istruzioni e i riferimenti dell’Agenzia delle Entrate. Scadenza certificazione unica lavoratori autonomi dopo il 7 marzo 2017. Come lo scorso anno, infatti, la scadenza del 7 marzo 2017 è obbligatoria solo per i[…]

Amministratori di condominio: trasmissione dei dati per il 730 precompilato entro il 28 febbraio 2017

Prosegue il commino del modello 730 precompilato e dopo gli obblighi imposti a carico degli operatori nel settore sanitario, dei dati relativi a contratti e premi assicurativi versati, di quelli relativi ad interessi passivi su mutui, di quelli relativi ai contributi per previdenza complementare, delle spese universitarie, tocca ora gli Amministratori di condominio che entro[…]

Versamento delle ritenute da parte del condominio. Alcune criticità all’orizzonte

Con le modifiche introdotte dalla legge di Bilancio 2017 il condominio dovrà tenere distinte le ritenute da effettuare a Legge di Bilancio 2017, sembra aver complicato la vita dei condomini in merito al versamento delle ritenute effettuate in qualità di sostituti di imposta. Quest’ultimi, infatti, dovranno tenere distinte le ritenute operate con riferimento ai contratti[…]

Spese condominiali, ci vuole prima la lettera di diffida?

Lo sai che? Prima di notificare il decreto ingiuntivo l’amministratore deve inviare al condomino moroso una diffida per il recupero delle spese condominiali non pagate. Il condomino moroso non può vedersi notificare, dall’oggi al domani, un decreto ingiuntivo per il recupero delle spese condominiali non pagate: prima deve sempre ricevere una lettera di diffida da[…]

Condomini: modifica modalità di pagamento delle ritenute di acconto

La Legge di Stabilità 2017, Legge 11 Dicembre 2016 n. 232 (GU n. 297 del 21-12-2016), ha modificato le modalità di pagamento delle ritenute di acconto del condominio quale sostituto di imposta. L’Art. 1 comma 36 della Legge di Stabilità 2017 ha di fatto aggiunto, al comma 2 dell’articolo 25-ter del decreto del Presidente della[…]

Termovalvole in condominio: la scadenza è al 30 giugno

Milleproroghe: slitta al 30 giugno il termine entro cui il condominio dovrà far installare i termoregolatori di calore. Come anticipato dalle fonti ufficiose nelle scorse settimane, il Consiglio dei ministri ha appena approvato, nel Decreto Milleproroghe di fine anno, lo slittamento del termine per adeguare i condomini, con riscaldamento centralizzato, all’obbligo di installazione delle termovalvole,[…]

Legge di stabilità. Tutte le novità in tema di tracciabilità del pagamento per i lavori in condominio

Viene introdotto l’obbligo di pagamento tracciabile per i corrispettivi dovuti per prestazioni relative ad appalti di opere o servizi resi ai condomini. Viene introdotto l’obbligo di pagamento tracciabile per i corrispettivi dovuti per prestazioni relative ad appalti di opere o servizi resi ai condomini. Lo scopo del legislatore è stato quello di evitare operazioni in[…]

Legge di Stabilità 2017. Ecco quali saranno gli obblighi a carico degli amministratori di condominio.

Ecco cosa cambia per gli amministratori tra obbligo di invio dei dati per i 730/2017 e le nuove regole delle ritenute previste dalla legge di stabilità 2017. Di seguito la tabella esplicativa degli adempimenti per l’anno 2017. GLI ADEMPIMENTI DEGLI AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO LE COMUNICAZIONI DEI DATI DETRAIBILI (Scadenza: 28 febbraio 2017) Il primo obbligo[…]

Precompilata 2017: i nuovi dati al Fisco

Entro il 28 febbraio nuovi dati al Fisco su rimborsi universitari e lavori nel condominio: novità e prime scadenze fiscali in vista della dichiarazione precompilata 2017. Novità per la dichiarazione dei redditi precompilata 2017: nel 730 e UNICO (a disposizione dei contribuenti dal 15 aprile sul sito ad hoc delle Entrate ), trovano posto anche i rimborsi legati[…]

Verifica impianti: la messa a terra secondo il DPR 462/01

Verifica impianti: la messa a terra secondo il DPR 462/01 Esistono molteplici controlli per monitorare il corretto funzionamento degli impianti elettrici aziendali. Uno di questi è la verifica di messa a terra secondo il DPR 462/01. Il fatto che si tratti di un Decreto voluto dal Presidente della Repubblica suggerisce l’importanza della verifica di messa[…]